Stampa cartoline per il tuo business: 4 punti fondamentali

La stampa di cartoline può essere un’importante componente per la campagna marketing di un’azienda, e può rivelarsi utile tanto quanto quella dei volantini, pieghevoli, biglietti da visita e altri stampati più popolari. Spesso la stampa di cartoline promozionali è poco utilizzata per promuovere la propria attività commerciale, eppure andrebbe realmente considerata se si intende effettuare del marketing a basso costo e di alto impatto emozionale e qualitativo. Esistono 4 punti fondamentali che bisogna considerare quando si realizzano delle cartoline promozionali.

1. Creare messaggi efficaci per le proprie cartoline

Se si intende inviare le cartoline a propri clienti e potenziali clienti, bisogna trovare un messaggio che sia sufficientemente accattivante da incuriosire e attirare l’attenzione di chi la riceve, in modo da evitare che venga immediatamente buttata via. Bisogna pensare a una frase che interessi il gruppo di persone che riceveranno le cartoline. La frase sarà tanto più efficace quanto riuscirà ad essere semplice e stringata, pur mantenendo un forte contenuto.

La cartolina dovrà contenere anche una “call to action” stampata da qualche parte e ben visibile, un messaggio che stimoli un’azione da parte del lettore. Bisognerà incoraggiare il lettore a fare qualcosa di specifico, per esempio stimolare l’accesso a un sito Internet, oppure la visita a un negozio in periodo di saldi. Frasi di esempio potrebbero essere: “Visita subito ilnostrosito.com!”, oppure “Vieni a scoprire i nostri saldi il 20 di luglio.”.

2. Rendere la cartolina colorata

Una cartolina colorata attrae certamente più attenzione ed è più facile che sia letta da chi la riceve. Si dovrebbe cercare di inserire molti colori nell’impaginato della cartolina, sia sul fronte che sul retro. Troppi colori, comunque, creano confusione e bisogna trovare un giusto equilibrio. In ogni caso, una cartolina colorata è sempre meglio di una cartolina con un solo colore o addirittura in bianco e nero.

I caratteri dovrebbero essere a loro volta colorati, e si dovrebbe cercare di trovare il giusto contrasto specialmente per le parole e frasi più importanti. Quando possibile, è consigliabile persino usare uno sfondo colorato.

3. Aggiungere un tocco personale

Innanzitutto è importante inserire il logo aziendale almeno una volta. Questo aiuterà il lettore a identificare l’azienda e ad associarla al marchio. Se l’azienda usa già colori specifici per il materiale di marketing, sarebbe bene usare quei colori per la cartolina. Se ci sono particolari immagini associate all’attività, sarebbe bene aggiungerle nella cartolina, e si può anche considerare di inserire l’immagine di un proprio prodotto o di se stessi in qualità di titolare o rappresentante della società.

4. Effettuare una buona pianificazione

E’ importante progettare bene il contenuto della cartolina, pensando con attenzione al messaggio che si intende inviare e alle immagini che si intendono utilizzare. Prendersi il giusto tempo per individuare il giusto schema colore e il font coretto per il testo è anche molto importante per poter dare continuità nel tempo all’immagine che si vuole trasmettere al proprio target.

_____________________________________________________________________________________________________________

Giuseppe Giachetti © copyright www.printingdesk.com Tutti i diritti riservati.
Puoi usare questo articolo nella sua interezza insieme con i dati sull’autore e i relativi links.

Autore: Giuseppe Giachetti si occupa da anni di grafica e stampa e attraverso il sito PrintingDesk.com aiuta a creare facilmente i propri stampati promozionali. Visitando il sito è possibile trovare prezzi bassi anche in piccole quantità e design efficaci per stampa cartoline.

Condividi:
  • Print
  • Digg
  • Sphinn
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Mixx
  • Google Bookmarks
  • Blogplay
  • email
  • LinkedIn
  • PDF
  • Yahoo! Bookmarks
  • Yahoo! Buzz
  • Add to favorites
  • MySpace
  • RSS
  • Segnalo
  • Simpy
  • StumbleUpon
  • Technorati
  • Twitter
  • Ping.fm

Lascia un commento

Il tuo commento